Alle elementari di Povo il murales dei diritti
E' il regno dei bambini e dei ragazzi la collina di Povo, che in questi anni ha risentito molto meno di altri quartieri del calo demografico.

Leggi tutto...

Il 20 novembre consegna brevetti e al via il nuovo corso delle 600 ore: 110 domande per 64 posti
Lunedì 20 novembre, alle ore 14, presso l'aula magna della FEM, l'assessore provinciale all'agricoltura, Michele Dallapiccola, consegnerà i brevetti a 80 nuovi imprenditori agricoli che hanno frequentato il percorso di formazione biennale 2015-2017 ottenendo i finanziamenti provinciali per il primo insediamento. Contestualmente partirà una nuova edizione del corso con 64 aspiranti, selezionati tra una rosa di 110 candidati.

Leggi tutto...

Martedì 21 novembre a Riva del Garda uno «SCHIACCIANOCI» su tappeto elastico
E' in calendario martedì 21 novembre al Palacongressi il primo appuntamento stagionale proposto dal Centro Servizi Culturali S. Chiara in collaborazione con il Comune di Riva del Garda nell'ambito del Circuito regionale della Danza 2017/2018. Sarà in scena la compagnia “Natiscalzi TD” con una particolarissima versione de «LO SCHIACCIANOCI», che i coreografi Tommaso Monza e Claudia Rossi Valli hanno trasformato in “opera fantastica in atto unico per ensemble di danzatori e tappeto elastico”. Sentendo nominare il celeberrimo balletto ispirato a un racconto di Hoffmann, che debuttò nel 1892 grazie al genio di Marius Petipa, l'immaginario collettivo si riempie di fiocchi di neve e regali di Natale, di epiche battaglie tra topi e soldatini e di personaggi ammalianti dai sapori esotici. Un mondo favolistico che prende vita tra le note travolgenti e indimenticabili dell'opera di Tchaikovsky. In questa nuova versione de “Lo schiaccianoci” realizzata da Natiscalzi DT in coproduzione con la compagnia Abbondanza/Bertoni e con il sostegno di CID Cantieri – Festival Oriente Occidente, si parte dal libretto originale per reinventarne il racconto, proponendo un tuffo tra desideri e memorie e dare vita ad un mondo vero e onirico al tempo stesso, tragicamente comico e paradossalmente sincero, dove i sogni tornano a bussare alla porta del presente fino a farci credere che siano divenuti reali. La centro della scena un tappeto elastico, con quale si confrontano i danzatori protagonisti dello spettacolo: Marco Bissoli, Francesco Collavino, Michela Cotterchio, Elda Gallo, Tommaso Monza, Seydi Rodriguez Gutierrez e Claudia Rossi Valli. Nella pièce, i danzatori si ritrovano davanti a un proprio sé riflesso: un invito a ricordare chi sono stati e chi immaginavano di diventare: venditori di palloncini, astronauti, postini, rivoluzionari, ballerini, acrobati. Personaggi ammirati e simpatici, romantici e ironici, liberi e sereni. Uno spettacolo che ci porta a chiederci se davvero abbiamo soddisfatto le nostre aspettative e se veramente siamo chi volevamo essere. Lo spettacolo si avvale delle musiche eseguite dal vivo dal sassofonista Angel Ballester Veliz. Andrea Gentili ha curato il disegno delle luci. Martedì 21 novembre i riflettori del “Palacongresi” di Riva del Garda si accenderanno alle ore 21,00.
Campo sportivo di Sardagna: il fondo sarà sintetico e verrà realizzata un'area a verde pubblico
I lavori principali consisteranno nella sistemazione dell'attuale campo da gioco con la sostituzione del fondo in erba con nuovo manto in materiale sintetico. Le dimensioni del nuovo campo saranno vincolate alla superficie libera minima necessaria per l'atterraggio dell'elicottero (36x72 metri) consentendo un rettangolo di gioco di 39x65 metri.

Leggi tutto...

LA SVOLTA DELLA METEOROLOGIA ITALIANA SI DISCUTE A ROVERETO
La meteorologia italiana è a un bivio e si appresta ad affrontare il suo più importante salto di qualità degli ultimi tempi. Il Festivalmeteorologia di Rovereto non poteva collocarsi in un momento migliore, mentre è in discussione alla Camera dei Deputati la legge finanziaria in cui (all’articolo 51) è prevista l’istituzione dell’Agenzia nazionale per la Meteorologia e Climatologia “Italia Meteo”.

Leggi tutto...

Piedicastello: dal 24 al 27 novembre sarà vietata la circolazione
In relazione allo stato di avanzamento dei lavori di risistemazione della viabilità del quartiere di Piedicastello - a partire dalle ore 19.45 di venerdì 24 novembre e fino alle ore 6.00 di lunedì 27 novembre - sarà interdetta la circolazione ad ogni sorta di veicolo nell'area compresa fra la piazza di Piedicastello e la rotatoria di S. Lorenzo e fra la Chiesa di S. Apollinare e via Lung'Adige S. Nicolò.

Leggi tutto...

FOLGRAIT SKIALP RACE 2017 Il 16 dicembre sarà dato il via alla terza edizione
L’apertura ufficiale dello scialpinismo italiano sarà il 16 dicembre sull’Alpe Cimbra (TN) in occasione della terza edizione della Folgrait Ski Race. La terza edizione della Folgrait Ski Race, organizzata dallo Sci Cai Schio, nasce sotto una buona stella, infatti le piste del comprensorio di Folgariaski sono già state ricoperte da 10 centimetri di neve. Manca poco più di un mese al 16 dicembre, ma il Comitato Organizzatore, sperando in altre copiose nevicate, e rassicurato dal potente impianto d’innevamento artificiale del comprensorio sciistico dell’Alpe Cimbra, è già al lavoro per allestire la competizione che aprirà ufficialmente la stagione agonistica dello scialpinismo italiano.
I Mercatini di Natale sono un’attrazione importante per il turismo invernale in Alto Adige
Con il passare del tempo, i Mercatini di Natale dell’Alto Adige sono divenuti un fattore economico e d’immagine fondamentale. Delle spese dei visitatori e delle visitatrici traggono profitto sia i venditori stessi, che gli esercizi in città. I numerosi turisti che si fermano per più giorni riempiono inoltre gli alberghi in periodi altrimenti morti. I risultati della ricerca dell’IRE – Istituto di ricerca economica della Camera di Bolzano, evidenziano che rispetto all’indagine condotta dieci anni fa, sempre dall’IRE, il comportamento dei turisti è cambiato poco e che il grado di soddisfazione è sempre alto.

Leggi tutto...

Sicurezza stradale: due positivi ad alcoltest, uno a droga
Due automobilisti positivi all'alcoltest e uno allo screening sulla droga sono stati individuati a Trento dalla polizia stradale. È avvenuto nella notte tra sabato e domenica, nella zona di via Brennero, in seguito ad appositi controlli per contrastare l'abitudine alla guida in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti.

Leggi tutto...

BAR “LO SPUNTINO 2” DI VIA ORTLES 39 A BOLZANO CHIUSO PER 20 GIORNI
Il Questore Giuseppe Racca ha adottato, su proposta del Comando dei Carabinieri di Bolzano, un provvedimento di sospensione della licenza per 20 giorni, a partire da sabato 18 novembre, nei confronti del Bar “Lo spuntino 2”, che si trova in via Ortles 39 a Bolzano.

Leggi tutto...

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.