Giornate europee dei mulini: opifici idraulici aperti in Trentino
Le Giornate Europee dei Mulini, giunte quest’anno all’ottava edizione italiana, fanno registrare di anno in anno l’aumento del numero di mulini aperti e del gradimento del pubblico, ma anche la varietà delle attività dedicate alla valorizzazione di questi siti ricchi di fascino. Nel Trentino, nei numerosi opifici aperti in tutto il territorio sono organizzati visite guidate, laboratori didattici per adulti e bambini, seminari, spettacoli, escursioni lungo i torrenti in cui un tempo erano attivi mulini, segherie e fucine che venivano azionati con l’energia prodotta dall’acqua.
TRENTINO & WINE
Palazzo Roccabruna è stato questa mattina la cornice della presentazione di TRENTINO & WINE, la prima edizione di una manifestazione organizzata dal Consorzio vini del Trentino in collaborazione con una pluralità di soggetti operanti sul territorio, che si propone di raccogliere il testimone della tradizionale Mostra vini del Trentino e di svilupparne i contenuti in nuove direzioni esplorando linguaggi diversi: dalla musica all’arte, dalla solidarietà alla storia, dall’umorismo all’approfondimento tecnico-scientifico.
Sicurezza a Trento: finanziata nuovamente l’unità antidegrado
Per favorire il rafforzamento delle attività di prevenzione e di controllo del territorio la Provincia, come previsto dalla normativa, può finanziare la realizzazione da parte dei comuni di progetti di sicurezza urbana, volti al miglioramento delle condizioni di civile convivenza nelle aree del territorio provinciale più interessate da fenomeni di degrado. E’ il caso del progetto avviato dal Comune di Trento nel 2016 con il quale è stata istituita presso il corpo di polizia municipale, un’unità antidegrado composta da
12 agenti, due dei quali inseriti nel nucleo di polizia giudiziaria per le attività di supporto.
Nuovi scavi archeologici sul dosso di Castel Penede
Nuove indagini archeologiche sono in vista sul dosso di Castel Penede, nel comune di Nago Torbole,caratterizzato dalla presenza in sommità dei ruderi di un castello medievale. La Provincia autonoma di Trento ha infatti attivato, tramite la Soprintendenza per i beni culturali, un progetto di ricerca con l’Università di Trento, Dipartimento di Lettere e Filosofia, attraverso la cattedra di Archeologia romana, finalizzato alla verifica di possibili presenze di resti murari antichi lungo le pendici del dosso.
Protonterapia: prorogato l'accordo con la Regione Veneto
Prorogato, fino al 31 dicembre 2021, lo schema di accordo con il Veneto per consentire ai pazienti della Regione di usufruire del Centro di protonterapia di Trento. Oggi la decisione della Giunta provinciale, su indicazione dell'assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia.
Trasporto pubblico: nuova app per l'acquisto dei titoli di viaggio
Nuovo servizio in arrivo per l'utenza del sistema di trasporto pubblico del Trentino, grazie ad una nuova applicazione, che consentirà di acquistare e pagare da smartphone i biglietti del trasporto urbano ed extraurbano, sia su gomma che su rotaia.
"Si tratta di un ulteriore ed importante tassello - ha detto il presidente della Provincia autonoma – per ampliare gli strumenti a disposizione dei cittadini al fine di acquistare i titoli di viaggio del trasporto pubblico” ricordando il regime autorizzatorio di accreditamento per l’affidamento del servizio di vendita di tali titoli tramite smartphone.
#MarciaRestiamoUmani
Il 20 giugno prossimo parte la #MarciaRestiamoUmani che inizierà da Trento e, dopo aver toccato gran parte del nostro Paese, si concluderà 4 mesi dopo a Roma. "Con questa marcia vogliamo ribadire il nostro "NO" al clima di paura e odioche si sta insinuando nelle nostre città e nei nostri cuori e ribadire che i diritti sono di tutti, così come i doveri!".
Il Trentino per la BIOdiversità
Il 18, 19 e 20 maggio 2019, ritornano le giornate dedicate a "Il Trentino per la BIOdiversità" a Trento e in varie località delle aree protette del Trentino dai primi di maggio ai primi di giugno. Prosegue in Trentino il percorso per la promozione, tutela e valorizzazione della biodiversità naturale e di interesse agrario.
10 anni di giornate del riuso
Due volte l’anno, piazza Cal di Ponte a Mori rimette in circolazione quintali di materiale tra vestiti, libri, elettrodomestici, stoviglie, giocattoli e oggettistica di ogni tipo. L’idea è semplice: una cosa che non serve più a te può servire a qualcun altro. L’ultimo appuntamento, in ordine di tempo, è quello che si è tenuto sabato scorso e durante il quale, come sempre, oltre i tre quarti della merce consegnata sono stati ripresi da altri cittadini. Quel che resta torna in magazzino: sarà esposto in autunno, per la seconda edizione di quest’anno.
44° PERGINE FESTIVAL La comunità e le sue connessioni globali
Torna tra il 28 giugno e il 13 luglio Pergine Festival, con una proposta che intreccia diverse discipline artistiche. Continua l’indagine del Festival sullo spazio urbano, si intensificano le relazioni con il territorio e la comunità e allo stesso tempo la prospettiva si allarga al mondo. Strade e piazze della città saranno teatro di un Festival che si caratterizza per una grande attenzione agli artisti emergenti ma che porterà a Pergine anche quest’anno grandi nomi della scena contemporanea nazionale.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.